digital-twin elea euris

Hai mai pensato di utilizzare il digital twin in azienda? Ecco perché devi conoscerlo.

Risulta davvero sorprendente pensare al fatto che oggi la tecnologia ci permette di fare cose che fino a qualche anno fa erano inimmaginabili.

La trasformazione tecnologica ha permesso alle aziende di sviluppare nuovi modelli di business sempre più produttivi ed efficienti a partire dai processi produttivi e dall’integrazione tra uomo e macchina.

Nell’era dell’industria 4.0, che tu sia una grande o una piccola e media impresa, diventa estremamente importante, per essere competitivi, disporre di un assetto tecnologico adeguato per rispondere alle esigenze del mercato.

Industria 4.0 e digital twin: di cosa parliamo?

Tra le tante novità tecnologiche, di cui se ne parla ancora poco, ce n’è una che risulta essere davvero rivoluzionaria.

Si tratta di una soluzione che ti permetterà di realizzare una filiera produttiva perfetta, in cui il concetto di errore non è concesso e dove l’efficienza fa da padrona.

Grazie a questo approccio innovativo potrai modificare qualsiasi attività o funzione della tua azienda in modo radicale e senza rischiare che i dati originari vadano persi.

Leggi altri articoli

Stiamo parlando del digital twin, conosciuto anche come gemello digitale.

Si tratta di un modello digitale che permette di clonare gli elementi e i processi che compongono la tua filiera produttiva, ma ti permette anche di modificarli e testarli in nuove combinazioni.

4 vantaggi che solo il digital twin può fornirti

L’industria 4.0 negli ultimi anni ha permesso a numerose realtà e a diversi settori di testare concretamente cosa significa il progresso tecnologico. L’utilizzo di tecnologie come il cloud, il machine learning o l’internet of things ha permesso di ridisegnare il sistema di reti comunicative tra macchinari e persone, favorendo ad esempio una più facile gestione degli impianti industriali.

L’ingresso in azienda delle più recenti tecnologie ha sicuramente permesso di rendere più efficienti i processi produttivi in molti settori e ha permesso inoltre di sviluppare, come abbiamo visto precedentemente, dei nuovi approcci nella gestione dei processi produttivi, come ad esempio il digital twin.

Pertanto, il digital twin è un modello che ti permette offrire alla tua azienda alcuni importanti vantaggi, tra cui:

  • Testare nuovi approcci: grazie al fatto che potrai creare un modello uguale e identico a quello che già utilizzi, potrai intervenire sulla nuova copia, così testando ad esempio un nuovo processo produttivo attraverso una vera e propria simulazione digitale.
  • Ottimizzare i processi: creando un gemello digitale di ciò che avviene nella linea di produzione potrai analizzare e ottimizzare quelle attività che generano inefficienze, testando nuove soluzioni che aumentino la produttività della tua azienda.
  • Correggere i fermi macchina: potendo utilizzare un modello che simula il tuo sistema produttivo potrai fare delle verifiche specifiche per individuare i punti più critici della linea di produzione ed evitare che si verifichino spiacevoli fermi macchina.
  • Verificare la bontà di un sistema automatizzato: grazie alla simulazione è possibile testare il comportamento del sistema produttivo che si vuole automatizzare, analizzando anticipatamente la qualità del prodotto finale.

digital twin elea euris

PMI e digital twin: un binomio perfetto

Il digital twin permette alle aziende di avere a disposizione un modello predittivo di come l’automatizzazione e l’implementazione tecnologica dei processi possono facilitare le attività produttive.

L’industria 4.0 si combina perfettamente con questo tipo di approccio.

L’utilizzo del digital twin permette anche a realtà come le piccole e medie imprese di testare come le tecnologie dell’industria 4.0 possono essere integrate nella filiera produttiva. Il vantaggio è quello di riuscire a simulare più facilmente il processo produttivo in quanto le dimensioni operative non sono estese.

Grazie alle tecnologie 4.0 risulta possibile implementare la capacità produttiva attraverso degli interventi mirati come ad esempio l’automazione, il monitoraggio da remoto in tempo reale, il machine learning o attraverso l’impiego di strumenti di analisi di big data.

Così facendo è possibile ottimizzare gli sprechi e agire direttamente sulla qualità della produzione, diminuendo il numero di errori umani o anomalie tecniche.

Vorresti automatizzare alcuni processi della tua azienda, ma non sai da dove iniziare?

Hai sempre voluto avere un’azienda tecnologicamente avanzata e competitiva?

Sai cosa vuol dire poter gestire i tuoi macchinari da remoto?

Quello che troverai in Elea, del Gruppo Euris, è un partner che ti affiancherà nella progettazione e nella realizzazione di un sistema tecnologicamente avanzato ed efficiente sotto ogni punto di vista.

Grazie a Eliot 4.0, la nostra soluzione studiata appositamente per le aziende che guardano al futuro, potrai:

  • Contare su una produzione ottimizzata
  • Ottenere maggiore efficienza dai tuoi macchinari
  • Avere maggior controllo sull’intera linea produttiva
  • Abbattere il numero di errori umani e fermi macchina

Vuoi saperne di più? Clicca qui sotto.

Scopri Eliot 4.0®

 

Raffaele Canetta
Business Unit Director ELEA

Leave a reply:

Your email address will not be published.

- Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati

Sliding Sidebar

Iscrivi alla newsletter

Iscrivi alla newsletter

Ricevi i nuovi articoli appena vengono pubblicati.

Iscrizione avvenuta con successo!