Iperammortamento euris elea

Iper ammortamento del 270% fino a 2,5 milioni di euro: rendi la tua impresa 4.0 oggi stesso

L’impresa che intende sopravvivere deve evolvere.

Ma cosa significa evolvere?

Per un’impresa, evolvere significa seguire il percorso dell’innovazione tecnologica, organizzativa e di business per diventare sempre più competitiva.

Oggi il mercato è sempre più aggressivo e dinamico: per competere e fare business la sola strada da intraprendere è quella di evolvere verso modelli più produttivi, facendo leva sull’innovazione e sull’integrazione delle nuove tecnologie nei propri processi.

Uno di questi modelli, che pian piano stanno trasformando inevitabilmente le aziende e i processi produttivi in ogni settore, si sviluppa sul concetto di industria 4.0.

Che cosa si intende per industria 4.0?

L’industria 4.0, così denominata in quanto associata al concetto di quarta rivoluzione industriale, facendo leva sull’innovazione tecnologica, di processo e di business, ha l’obiettivo di rendere un’impresa o delle attività più smart, connesse e autonome.

In ambito industriale, ciò viene reso possibile attraverso appunto tecnologie come internet, l’IoT e l’automazione.

Come sfruttare al massimo l’industria 4.0

Rendere la propria impresa 4.0 non sempre può risultare un’operazione facile.

Le aziende sono sistemi complessi, fatte di persone, di macchine e di processi e adeguare un’attività al paradigma dell’industry 4.0 spesso significa far fronte a dei cambiamenti importanti.

Come importanti possono essere anche i costi.

Proprio qui corrono in aiuto delle imprese che vogliono avvantaggiarsi dei benefici dell’industria 4.0 le agevolazioni proposte dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), come l’iper ammortamento.

Che cos’è l’iper ammortamento e come sfruttarlo

Prima di tutto partiamo con il definire che cosa sia l’iper ammortamento.

Con questo termine si intende uno degli incentivi proposti dalla Legge di Bilancio 2019.

L’iper ammortamento è stato ideato dal Ministero dello Sviluppo Economico per supportare e incentivare tutte quelle aziende che investono in strumenti e sistemi che sono propedeutici alla trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa, al fine di renderla 4.0.

A quanto ammonta l’iper ammortamento

Devi sapere che rispetto all’anno precedente, per il 2019 non è previsto il super ammortamento ma solamente l’iper ammortamento.

Questa è la tipologia di incentivo più interessante, poiché permette alle imprese di avere una supervalutazione degli investimenti fino al 270% per investimenti fino a un massimo di 2,5 milioni di euro.

In questo caso, gli investimenti devono tutti essere fatti in chiave industry 4.0: ciò significa che i beni materiali, i dispositivi e le tecnologie devono tutte essere utili a trasformare l’impresa in un’azienda 4.0.

Ma attenzione, in base al valore dell’investimento l’aliquota varierà:

  • 270% per tutti gli investimenti fino a un massimo di 2,5 milioni di euro
  • 200% per gli investimenti fino a 10 milioni di euro
  • 150% per gli investimenti fino a 20 milioni di euro

Invece per quanto riguarda gli investimenti che superano i 20 milioni di euro, attualmente la Legge di Bilancio 2019 non prevede agevolazioni.

Anche la tua azienda può beneficiare dell’iper ammortamento del 270%?

La risposta è sì, ma a patto che l’azienda:

  • intenda fare degli interventi per diventare 4.0
  • abbia la sede fiscale in Italia

In generale l’iper ammortamento è richiedibile da tutti quei soggetti titolari di un reddito d’impresa. Non è discriminante la forma giuridica, la dimensione aziendale e il settore economico in cui l’impresa opera.

Che cosa devi fare per accedere all’iper ammortamento?

Prima di tutto, sappi che puoi accedere a questo finanziamento in maniera automatica, semplicemente in  fase di redazione di bilancio e tramite autocertificazione.

A quali beni si applica l’iper ammortamento al 270%?

Probabilmente a questo punto ti starai chiedendo a quali beni si applica l’agevolazione al 270% prevista dalla Legge di Bilancio 2019.

In linea generale, si applica a tutti quegli strumenti e beni (materiali e immateriali) che sono necessari a rendere l’azienda 4.0.

Tra i beni materiali ci sono, ad esempio:

  • Macchine e utensili di ultima generazione
  • Stampanti 3D
  • Robot e Co-bot (robot collaborativi)
  • CNC
  • Sensori intelligenti
  • Sistemi di monitoraggio, misurazione e ispezione
  • Dispositivi smart e indossabili
  • Sistemi di interfaccia uomo-macchina

Invece i beni immateriali che possono beneficiare dell’iper ammortamento sono:

  • Software per la gestione, monitoraggio e produzione
  • Software IoT
  • Sistemi cloud e remoti

Ma c’è anche un altro investimento molto interessante che rientra nei “beni immateriali” che possono ricevere l’iper ammortamento.

Si tratta degli investimenti in formazione, erogati sotto forma di credito d’imposta per tutte le spese di formazione tecnologica previste per il personale.

Sei pronto a rendere la tua impresa davvero 4.0 e farle fare un salto di qualità, sia nei processi produttivi sia in quelli strategici?

Scopri qui la soluzione completa per la smart industry Eliot 4.0.


Scopri Eliot 4.0®

 

Raffaele Canetta
Business Unit Director ELEA

1 comments On Iper ammortamento del 270% fino a 2,5 milioni di euro: rendi la tua impresa 4.0 oggi stesso

Leave a reply:

Your email address will not be published.

- Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati

Sliding Sidebar

Iscrivi alla newsletter

Iscrivi alla newsletter

Ricevi i nuovi articoli appena vengono pubblicati.

Iscrizione avvenuta con successo!